Alessandro Riccioni presenta a San Gimignano “Il vento”

pubblicato in: eventi, notizie | 0


Prosegue la seconda edizione di “Varie ed eventuali”, la rassegna del Comune di San Gimignano sui libri e la lettura. Sabato 20 Maggio alle 17 è previsto un altro incontro dedicato ai bambini e alla letteratura per l’infanzia. Alessandro Riccioni, infatti, presenterà “Il vento” (Edizioni Il leone verde, Torino, 2016). L’appuntamento è nella Biblioteca Comunale “Ugo Nomi Venerosi Pesciolini” in via Folgòre 17 a San Gimignano.

Il libro – Una mattina d’inverno si alzò il vento. Si alzò di cattivo umore. Salì allora sulla collina, trattenne il fiato più che poté e piombò urlando come un pazzo sulla città. La città e i suoi abitanti non sanno proprio cosa fare…Ma un modo per calmare il vento c’è. Avete qualche idea? Una storia bizzarra e ventosa, che scompiglia persone e pensieri e forse tutto può ritornare come prima… o quasi!

Alessandro Riccioni è nato a Lizzano in Belvedere (BO) nel 1956. Ha studiato Lingue Straniere all’Università di Bologna. Ha insegnato per anni e ora è bibliotecario “di montagna”. Il suo primo libro di poesie, Sottopelle (Book Editore) esce nel 1998. Il suo primo libro per bambini esce nel 2011, Cielo bambino, edito da Topi Pittori. Con Mare Matto (2016), illustrato da Vittoria Facchini, è finalista al Premio Andersen 2017.

L’autore è tra gli ospiti della prossima edizione di Nottilucente, il festival che dal pomeriggio all’alba del prossimo 24 giugno attraverserà le vie e le piazze del centro storico della città.

Con “Varie ed eventuali” il Comune di San Gimignano aderisce a Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Cepell (Centro per il libro e la lettura).